L’importanza degli insetti e il loro drammatico declino

articolo pubblicato su www.parcomonviso.eu Uno studio condotto in Germania sulle popolazioni di insetti volanti, per un arco temporale di 27 anni in 63 diverse località all’interno di Aree Protette, mostra un declino complessivo pari al 76% del numero di animali presenti in natura. Si tratta di un dato allarmante che…

continua

La Fauna delle Alpi

Tre incontri per conoscere gli animali che popolano le nostre montagne. Riceviamo notizia di questa serie di incontri dedicati alla fauna alpina e divulghiamo con piacere. L’iniziativa è a cura del Circolo Legambiente “Dorainpoi” di Collegno e gli incontri saranno condotti da Roberto Parri (esperto faunista). Gli incontri si terranno presso la sala IPERSPAZIOCentro Commerciale Piazza…

continua

LIFE EREMITA

articolo pubblicato su www.parcomonviso.eu Un progetto a cura della Regione Emilia-Romagna che si propone di assicurare le migliori condizioni per la conservazione delle popolazioni residuali di due specie di insetti saproxilici* di prioritario interesse conservazionistico (Osmoderma eremita e Rosalia alpina) e di due specie di acque lentiche e lotiche** (Graphoderus…

continua

OSMODOG: storia di Teseo e dell’Osmoderma eremita

Articolo pubblicato su: www.parcomonviso.eu Non lasciatevi ingannare dal titolo di questo articolo: non stiamo per narrarvi una storia tratta dalla mitologia greca, tuttavia in un certo senso, anche in questa narrazione incontreremo strane e misteriose creature ed eroi impegnati in una difficile missione: proteggere gli habitat e le specie a…

continua

Il Cerambice della quercia

Articolo pubblicato su www.parcomonviso.eu Se provate a cercare sul web “cerambice della quercia” (Cerambyx cerdo), otterrete principalmente due risultati: “il Cerambice della quercia è una specie minacciata che necessita di una tutelata rigorosa, come indicato dalla Direttiva Habitat (specie inclusa negli allegati II e IV)” “il cerambice della quercia è…

continua

Il progetto InNat – alla scoperta del Cervo volante e dei coleotteri saproxilici

Articolo pubblicato su www.parcomonviso.eu Quando incontro una specie minacciata o a rischio d’estinzione ma che un tempo era molto comune, mi tornano alla memoria quelle gloriose squadre di calcio, oggi relegate alle serie minori o del tutto scomparse ma che all’inizio ‘900 dominavano il campionato italiano. Società sportive di cui…

continua

Averle ed estinzione, un destino che possiamo cambiare?

Articolo pubblicato su www.parcomonviso.eu “L’averla capirossa nidifica in ogni parte d’Italia, ma è più abbondante in Piemonte” scriveva Tommaso Salvadori (1) nel 1872 nella sua opera Fauna d’Italia uccelli, mentre Enrico Giglioli (2) nel 1907 definiva l’averla cenerina come “specie estiva e nidificante, sparsa ovunque e comune in Italia ad eccezione…

continua